Se volete dedicare una giornata alla scoperta dei siti archeologici di Dorgali, vi proponiamo un tour che comprende la visita dei nuraghi e dei principali monumenti funerari della zona.

Serra Orrios: è un villaggio nuragico molto ben conservato, dalla struttura piuttosto complessa. Si contano all’incirca 70 capanne e due tempietti.
Nuraghe Mannu e Nuraghe Arvu: sono posti entrambi in posizione di dominio sul mare, inseriti nella splendida cornice del Golfo di Orosei.
Thomes: la tomba dei giganti di Thomes è un monumento funerario collettivo dell’epoca nuragica.
Dolmen: sono monumenti funerari tipici dell’Europa del Nord, di cui esistono circa 14 esemplari nel territorio di Dorgali. Il più interessante e meglio conservato è quello di Motorra.
Domus de Janas: sono anche chiamate “Case delle Fate”, sono delle piccole tombe scavate nella roccia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone